OMAGGIO ALLE RIVOLUZIONI CREATIVE

MONICA BAIO E NICOLA QUADRI

Fiori, fiori e ancora fiori, stampati su un tessuto vintage, creato dal genio di Josef Frank nel 1940: coloratissimi, decisi, sovradimensionati, matti, liberi, ti ci perdi alla ricerca dei dettagli

Così nasce il Camerino14, di Monica Baio Nicola Quadri: la passione e la profonda conoscenza del design nordico hanno reso unico il percorso professionale di NQ, fino a scovare la figura di JF, istituzione svedese rimasta per molto tempo fenomeno locale. Cosa c’è di più bello che poter condividere le proprie passioni? In questo caso, con l’amica e compagna di progetto MB. Ecco dunque la nostra decisione di rendere omaggio alla modernità coraggiosa e alla rivoluzione creativa compiuta da JF: contrario agli interni standardizzati, convinto che le forme ed i colori della natura, portati tra le mura di una stanza chiusa, generino un rilassante senso di libertà e benessere. Una teoria che arricchisce di senso e di una storia, per noi sempre necessari, la nostra scelta estetica e la finalizza allo scopo per cui il camerino è creato e curato: in questo piccolo prezioso spazio, l’artista prende energia per esprimere la sua arte. A completare la scenografia, un mix eclettico di arredi di galleria, funzionalismo, eccellenze del Made in Italy nel design di prodotto e materiali, senza dimenticare il contributo di valore di abili artigiani che fanno le cose ancora con le loro mani.

 

MONICA BAIO e NICOLA QUADRI

MARIA GRAZIA LO CASTRO | SILVIA BASSOTTO | RAFFAELLA VALSECCHI per NICOLA QUADRI STUDIO

ALESSANDRO SPELTA per GALLERIA NICOLA QUADRI

PHOTOGALLERY

Vota il tuo preferito!

VIRTUAL TOUR

GRAZIE AI PARTNER TECNICI